Nella cucina di Vetri Restaurant il menù si trasforma in una vera e propria geografia del gusto fatta di consistenze giustapposte, equilibri precisi, ricerca e contaminazioni internazionali.

Lo chef di origini filippine, John Mark Nanit, valorizza la leggerezza e introduce interessanti accenti creativi nei suoi piatti nei quali la qualità della materia prima è talmente centrale da trasformare ogni pietanza nella celebrazione di un sapore principale.

Una cucina di ricerca i cui elementi appartengono a un abaco del gusto preciso in cui la variabile legata all’offerta quotidiana crea inaspettate combinazioni e contaminazioni di sapori.

Iscriviti alla newsletter →